Movimento II

ATTO BARBARO

prima rappresentazione: Evento Ipercorpo 2007, Sala Rovere - Forlì, 18 e 19 ottobre 2007

con: Valentina Bravetti
e con la partecipazione di: Thomas Lombardi
parole: Elisa Gandini
corpo del suono: Elicheinfunzione
traiettorie: Valentina Bravetti
ideazione, luci e regia: Claudio Angelini
produzione: Città di Ebla

Atto Barbaro è la storia di un corpo ammalato che trova una chiave per separarsi dal mondo.Torna alla realtà in condizioni simili alla partenza, eppure non identiche. Il passaggio ne ha modificato uno stato, il passaggio lo mette in uno stato di azione che non è rappresentativo ma evocativo. Il sonoro si gioca nella relazione tra un'aria divina evocata ed una componente umana e sanguigna prelevata dal luogo dell'azione. Creare una cavità, un antro che rende soffusa e ambigua la visione ma nello stesso la amplifica. Nonostante si possa rimanere fuori dell'ambiente contaminato è possibile entrare in simbiosi con questo  rito che viene attraversato cercando rapporti con il tempo e lo spazio "di un altro mondo".

 

Atto barbaro
Atto barbaro
Atto barbaro
Atto barbaro
Atto barbaro
Atto barbaro
Atto barbaro
Atto barbaro
Atto barbaro
Atto barbaro
Atto barbaro
Atto barbaro
Atto barbaro

  • 1

A